CIR: al via l’offerta su Bond 2024

Il gruppo CIR ha annunciato un’offerta di acquisto ed una proposta di modifica per il prestito obbligazionario Euro Bond 2024 (€210.162.000 in circolazione).

CIRNell’ambito di una più efficiente gestione della liquidità il gruppo CIR – Compagnie Industriali Riunite ha proposto ai portatori di prestiti obbligazionari “€300,000,000 5.75 per cent. Notes due 2024” di conferire le proprie Notes per l’acquisto da parte della Società a fronte di un corrispettivo in denaro, e chiesto agli obbligazionisti di approvare, attraverso una Extraordinary Resolution, alcune modifiche ai termini e alle condizioni delle Notes (le Condizioni delle Notes) per permettere al gruppo di rimborsare anticipatamente tutte le, e non solo parte delle, Notes rimanenti a conclusione dell’Offerta. L’ammontare nominale in circolazione delle Notes è di € 210.162.000.

Il periodo di Offerta inizierà il 9 settembre e terminerà l’1 ottobre 2014. L’Assemblea dei Portatori di Notes per l’approvazione della Extraordinary Resolution sarà convocata per il 13 ottobre a Milano. La maggioranza richiesta per l’approvazione della Extraordinary Resolution è la più alta fra (i) il 50 per cento del valore nominale delle Notes emesse e non estinte e (ii) i due terzi del valore nominale delle Notes rappresentate in assemblea.

Devi essere loggato per commentare Login