Cipro: riaprono le banche, corsa agli sportelli?

Dopo la lunga chiusura durata 12 giorni, dal 16 marzo scorso, oggi le banche cipriote riaprono i battenti. Previste tuttavia restrizioni sulle movimentazioni di capitali, con un limite sul prelievo stabilito a 300 euro al giorno a persona, misure che rimarranno in vigore per 7 giorni.

I titolari di conti correnti presso Laiki Bank e Bank of Cyprus, le principali banche dell’isola e le più colpite dal piano di ristrutturazione, potranno ritirare rispettivamente soltanto 120 e 100 euro al giorno. Limitati a 5.000 euro mensili i pagamenti e i prelievi all’estero mensili effettuati con carte di credito.