CDP: le dieci serie di Buoni Fruttiferi Postali in vigore dal 10 luglio 2014

CDP ha reso noto che presso tutti gli Uffici Postali sono disponibili dieci serie di Buoni Fruttiferi Postali: “T31”, “W02”, “K05”, “M94”, “J46”, “P67”, “D51”, “C15”, “G12” e “V09”.

buoni fruttiferi postaliDi seguito elenchiamo le principali caratteristiche dei nuovi Buoni Fruttiferi Postali.

BFP3x4 – Serie “T31”: la caratteristica peculiare del BFP3x4 è quella di riconoscere ogni tre anni gli interessi nel frattempo maturati, dando quindi l’opportunità all’investitore di rivedere ogni triennio il proprio orizzonte temporale e di ridefinire la durata del proprio investimento. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari allo 0,80% dal primo al terzo anno, all’1,40% dal quarto al sesto anno, al 2,30% dal settimo al nono anno ed al 3,51% dal decimo al dodicesimo anno;

BFP3x4RisparmiNuovi – Serie “W02”: è un BFP dedicato a coloro che investono nuova liquidità. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari all’1,50% dal primo al terzo anno, al 2,00% dal quarto al sesto anno, al 2,50% dal settimo al nono anno ed al 3,61% dal decimo al dodicesimo anno;

BFP3x4Fedeltà – Serie “K05”: è un BFP che garantisce un maggior rendimento a coloro che presentano al rimborso buoni fruttiferi postali scaduti. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari all’1,50% dal primo al terzo anno, al 2,00% dal quarto al sesto anno, al 2,50% dal settimo al nono anno ed al 3,61% dal decimo al dodicesimo anno;

BFP Dedicato ai Minori – Serie “M94”: è dedicato esclusivamente ai minori di età. Pensati quale “dono” per compleanni e altre ricorrenze, questi titoli possono infatti essere intestati solo a chi ha tra 0 e 16 anni e mezzo, mentre scadono al compimento del 18° anno. Per ogni serie vengono fissati dei coefficienti che, a seconda dell’età dell’intestatario, determinano sin dal momento della sottoscrizione quello che sarà il rendimento a scadenza dei titoli. Inoltre, con “PiccolieBuoni”, il Piano di Risparmio semplice e comodo, è possibile sottoscrivere i BFP dedicati ai minori in maniera automatica e continuativa;

BFP Indicizzato all’Inflazione Italiana – Serie “J46”: decennale, ha la particolarità di proteggere l’investimento dal crescere del costo della vita. Il capitale investito, infatti, si rivaluta secondo le variazioni dell’indice ISTAT FOI (Famiglie di Operai e Impiegati). I tassi fissi minimi garantiti vengono applicati al capitale, che viene rivalutato a partire dal primo anno e sono pari allo 0,50% dal primo al decimo anno;

BFPEuropa – Serie “P67”: è dedicato a chi intende beneficiare di eventuali futuri rialzi dei Mercati azionari Europei, rappresentati dall’Indice EURO STOXX 50, con la garanzia del capitale investito e con la certezza di ottenere un rendimento minimo garantito. Il BFP Europa ha una durata massima di quattro anni e riconosce al 1° anno un tasso nominale lordo pari al 2,30% se la variazione annua dell’Indice EURO STOXX 50 è maggiore o uguale al 7,00%. Dal 2° al 4° anno se la variazione annua dell’Indice EURO STOXX 50 è maggiore o uguale al 10,00% riconosce un tasso nominale lordo rispettivamente del 2,37%, 2,43% e 2,48%. Il rendimento minimo garantito è pari allo 0,40%;BFPDiciottomesi – Serie “D51”: si distingue per la breve durata (18 mesi) e per il fatto che, dopo che siano trascorsi sei mesi dalla sottoscrizione, è possibile rimborsarlo anticipatamente con diritto alla restituzione del capitale sottoscritto e alla corresponsione degli interessi fino a quel momento maturati. Il tasso interno di rendimento lordo al diciottesimo mese è pari allo 0,42%;

BFP Ordinario – Serie “C15”: questi titoli garantiscono il capitale investito e un interesse certo e predefinito al momento dell’emissione. I tassi d’interesse sono crescenti: al 1° anno 0,25%, al 2° anno 0,50%, al 3° anno 0,75%, al 4° anno 1,00%, al 5° anno 1,25%, al 6° anno 1,50%, al 7° anno e all’ 8° anno 2,00%, al 9° ed al 10° anno 2,25%, all’11° ed al 12° anno 2,50%, al 13° ed al 14° anno 2,75%, dal 15° al 17° anno 3,00%, al 18° ed al 19° anno 3,25% ed al 20° anno 3,50%;

BFPImpresa – Serie “G12”: il BFPImpresa è dedicato tra gli altri a liberi professionisti ed artigiani titolari di Partita IVA, ditte individuali, condomini, associazioni, piccole, medie e grandi imprese (l’elenco completo è disponibile sui siti www.cassaddpp.it e www.poste.it). Il BFPImpresa ha una durata di venti mesi e riconosce interessi bimestralmente. I tassi d’interesse sono crescenti: nel primo semestre 0,25%, nel secondo semestre 0,40%, nel terzo semestre 0,60% e negli ultimi due mesi 1,25%;

BFPEreditàSicura – Serie “V09”: è un BFP dedicato a chi risulti beneficiario di un procedimento successorio in Poste Italiane S.p.a. e proceda al reimpiego per una quota inferiore, pari o superiore all’importo della successione. Ha una durata di due anni e riconosce al 1° anno un tasso nominale lordo pari allo 0,25% e alla scadenza del secondo anno un premio dello 0,75% lordo calcolato sul valore nominale investito. Il tasso di rendimento interno lordo a scadenza è pari allo 0,50%.

Devi essere loggato per commentare Login