Cdp approva l’integrazione tra Metroweb ed Enel Open Fiber

Enel Open Fiber realizzerà un aumento di capitale di €714 mln per reperire le risorse necessarie per l’acquisto dell’intero capitale di Metroweb.

enel open fiberAl via l’integrazione tra Metroweb Italia Spa – partecipata al 46,2% da Cdp Equity (Gruppo Cassa depositi e prestiti) tramite FSI Investimenti Spa – ed Enel Open Fiber Spa (EOF) – detenuta al 100% da Enel Spa. L’operazione è stata approvata dai Consigli di Amministrazione di Cdp Equity e di FSI Investimenti ed è così articolata:

EOF realizzerà un aumento di capitale di 714 milioni di euro, riservato a Enel e a Cdp Equity, finalizzato a raccogliere le risorse necessarie per l’acquisto dell’intero capitale di Metroweb. A seguito dell’aumento di capitale, inoltre, Enel e Cdp Equity deterranno una partecipazione paritetica in EOF;

EOF acquisterà per 714 milioni di euro l’intero capitale di Metroweb, che sarà valorizzato a 814 milioni di euro, cifra che corrisponde al 100% dell’Enterprise Value della società e tiene conto dell’acquisto da parte di Metroweb di tutte le partecipazioni di minoranza nelle proprie controllate;

Dalla fusione per incorporazione di Metroweb in EOF nascerà la società Nuova EOF
.

E’ inoltre previsto che Enel e Cdp Equity concedano a F2i Sgr Spa l’opzione di reinvestire – entro ottobre 2016 – in Nuova EOF, mediante l’acquisizione di circa il 30% del capitale della società da Enel e Cdp Equity. Nuova EOF sarà quindi controllata congiuntamente da Enel e Cdp Equity, anche in caso di reinvestimento di F2i. La conclusione dell’operazione è prevista per la fine di novembre 2016.

Con il Piano Industriale 2016-2030, Nuova EOF prevede di:

• Cablare 250 città italiane di grandi dimensioni, situate in aree strategiche per il mercato di riferimento;

• Coprire con fibra ad altissima velocità circa 9,5 milioni di case nel periodo 2016-2021, contribuendo a colmare il ritardo digitale dell’Italia;

• Investire circa 3,7 miliardi di euro nello sviluppo della rete, di cui l’85% circa nel periodo 2016-2021.

La partnership con Enel ci consente di realizzare l’obiettivo di estendere su scala nazionale la rete in fibra ottica e di partecipare con un ruolo di coprotagonista alla realizzazione di un’infrastruttura strategica per il Paese e con adeguati ritorni attesi sul capitale investito, in linea anche con gli obiettivi dell’Agenda Digitale 2020” ha dichiarato Guido Rivolta, Amministratore Delegato di Cdp Equity.