Calano le vendite nei centri commerciali

Notizia 

7 febbraio 2013 11:22

 

Continuano a calare le vendite nei centri commerciali. A gennaio 2013 perdono il 5,41% rispetto al 2012, secondo il barometro Nielsen per Confimprese Lab. La contrazione piu’ forte si registra nelle regioni Centro-Meridionali (Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia) dove la battuta d’arresto sfiora il -8%. Segue il Nord-Ovest (Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta) con un -5,66%. Solo i negozi no food conoscono una ‘timida ripresa’ con un +1,5% circa per la gioielleria e l’abbigliamento, mentre e’ particolarmente forte la frenata degli ipermercati (-3,29%). La situazione, chiarisce il presidente Confimprese, Mario Resca, ‘rispecchia quella negativa del mese di dicembre e riflette non solo una fisiologica diminuzione della corsa agli acquisti dopo il periodo natalizio, anch’esso poco brillante, ma anche la crisi dei consumi delle famiglie, in calo dell’1,9%’.

Autore: ADUC – Associazione diritti utenti e consumatori – Aduc.it