Brembo sconta la debolezza del settore automotive

Ricavi I semestre 2019 in calo per Brembo a causa del perdurare delle difficoltà del settore automotive. Cresce l’Ebitda, +4,1%.

Brembo automotiveIl primo semetre 2019 si conclude per ilgruppo Brembo con vendite in calo del 4,6% in Italia e del 13,6% in Germania, mentre sono in crescita del 5,3% in Francia e dell’1,0% nel Regno Unito.

Per quanto riguarda il continente asiatico, l’India continua a crescere e segna un +18,2%, la Cina è sostanzialmente linea (-0,5%) nonostante il forte calo del mercato di riferimento, il Giappone è in flessione del 7,6%.

Il mercato nordamericano (Stati Uniti, Messico e Canada) è in crescita del 6,7%, mentre il Sudamerica (Brasile e Argentina) chiude in calo del 26,8%, principalmente per effetto della riclassifica della società argentina: a parità di perimetro il calo si ridurrebbe al 7,1%.

Passando ad analizzare i settori di attività in cui il gruppo Brembo opera, ecluso il segmento auto, la cui diminuzione (-3,8%) è legata ai pesanti cali generalizzati delle vendite di veicoli (le immatricolazioni a livello mondiale sono calate del 6,6% nel primo semestre 2019), tutti gli altri settori sono risultati in crescita.

Le applicazioni per motocicli segnano un +5,4%, quelle per veicoli commerciali un +8,7% ed infine le competizioni chiudono a +7,7% rispetto al primo semestre dell’anno precedente.

Il Presidente di Brembo Alberto Bombassei ha commentato: “Pur riflettendo la capacità dell’azienda di mantenere saldamente le proprie quote di mercato a livello globale, e persino di averle sapute rafforzare ulteriormente in alcuni paesi, i risultati del primo semestre 2019 approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione evidenziano il perdurare della difficile situazione in cui si trova ormai da tempo il settore automotive. Ed è proprio quando i mercati sono in difficoltà che l’innovazione continua di processi e prodotti, da sempre un valore assoluto per Brembo, gioca un ruolo fondamentale per garantire il successo competitivo. Per questo Brembo continuerà ad investire in tecnologie produttive, in ricerca e sviluppo e ad avvalersi di professionalità eccellenti a sostegno della nostra crescita“.

Devi essere loggato per commentare Login