Borse: si amplia lo spread, timori per la Francia

altDopo un avvio di seduta in ribasso sui timori per un possibile downgrade del rating della Francia che comporterebbe per i cugini d’oltralpe la perdita della tripla A, le Borse europee tentano un timido recupero ed al momento registrano moderati guadagni.

Intanto ha ripreso ad ampliarsi lo spread con il Bund tedesco dei Bonos spagnoli, salito a quota 468, dei titoli di stato francesi che ha raggiunto quota 161, e del Btp decennale italiano a 503 punti base con il rendimento al 6,9%.

In questo scenario la sessione infrasettimanale è al momento caratterizzata da una buona dose di volatilità. Alla Borsa di Milano l’Ftse Mib avanza dello 0,26% a 14319 punti, +027% per il Dax tedesco a quota 5552 punti, il CAC 40 è in lieve progresso dello 0,05% a 2875 punti, sostanzialmente invariato l’Ibex 35 a 7904 punti.