Borse: prevalgono le vendite in Europa

Avvio d’ottava in deciso ribasso per le piazze finanziarie europee per il riaffacciarsi dei timori sulla crisi del debito sovrano dei paesi dell’euro zona dopo le pressioni sul Portogallo ad accettare il pacchetto di aiuti finanziari. In attesa dell’inizio della stagione delle trimestrali Usa i listini europei registrano ribassi generalizzati. A Piazza Affari l’FTSE Mib cede l’1.16% a 20302 punti, a Francoforte l’indice Xetra Dax flette dello 0.49% a 6914 punti, a Parigi il CAC 40 segna un -1.14% a 38121 punti, a Madrid l’Ibex 35 lascia sul campo l’1.6% a 9409 punti.