Borse positive. Milano guadagna quasi l’1%. Buona seduta per i bancari. Scende lo spread

Chiusura positiva per Piazza Affari e le principali borse europee in attesa dei risultati delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,90% a 15.683.

Il differenziale di rendimento tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si e’ riportato sotto quota 350 punti base.

PIAZZA AFFARI

Il comparto bancario ha rialzato la testa: Banco Popolare ha guadagnato il 2,39% a 1,242 euro, Monte dei Paschi l’1,94% a 0,221 euro, Unicredit l’1,95% a 3,56 euro, Popolare di Milano il 2,20% a 0,426 euro, Intesa SanPaolo l’1,29% a 1,254 euro, Ubi Banca lo 0,67% a 3,008 euro.

Scatto di Fiat che ha svettato sul paniere principale con un rialzo del 2,96% a 3,76 euro. Il titolo del Lingotto e’ stato interessato da movimenti tecnici, dato che aveva perso molto in scia alla pubblicazione dei risultati del trimestre.

Ben comprati i titoli della galassia Finmeccanica: la casa madre ha mostrato un progresso del 2,17% a 3,855 euro, mentre Ansaldo STS e’ avanzata dell’1,34% a 6,425 euro.

Sul resto del listino Prelios guadagna il 5,66% in scia alla buona intonazione del settore immobiliare: Gabetti +6,89%, Risanamento +6,56% e Aedes +7,03%.

06 / 11 / 2012

Borsa

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Borse positive. Milano guadagna quasi l’1%. Buona seduta per i bancari. Scende lo spread ‘

Borsa Economia Soldi   Autore: redazione – Finanzautile.org