Borse positive. A Milano bene le banche. Scende lo spread

Seduta in territorio positivo per le Borse europee spinte dall’ottimismo sul raggiungimento di un accordo sul fiscal cliff negli Stati Uniti e dal calo degli spread sui titoli governativi.

Imprime ulteriore accelerazione all’azionario la lettura leggermene migliore delle attese dell’indice Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche a dicembre.

Madrid e’ maglia rosa d’Europa: l’Ibex beneficia dei buoni dati sugli ordinativi all’industria spagnola a ottobre, guadagnando oltre l’1%.

SCENDE LO SPREAD

Il differenziale tra il Btp e il Bund tedesco resta a quota 300 punti il rendimento del decennale e’ al 4,42%. Il divario tra i titoli a 10 anni spagnoli e tedeschi e’ a 389 punti base con il tasso dei Bonos al 5,31%.

PIAZZA AFFARI

A Piazza Affari bene in bancari: Salgono Ubi banca (+1,36%), Bpm (+1,11%), Mps (+0,63%), Mediobanca (+0,63%), Unicredit (+1,09%), Intesa Sanpaolo (+0,4%).

Tra gli altri titoli poco mossa Ferragamo (+0,12%), Equita ha avviato la copertura con rating hold e target price a 7,4 euro. Balza dell’8,12% Erg che ha presentato il piano industriale 2013-2015, confermando i target per l’anno in corso.

19 / 12 / 2012

Borsa

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Borse positive. A Milano bene le banche. Scende lo spread ‘

Borsa Economia SoldiAutore: redazione – Finanzautile.org

Devi essere loggato per commentare Login

Rispondi