Borse in netto recupero, spread Btp Bund a 462 punti

altListini europei in decisa ripresa dopo la partenza in profondo rosso sulla scia delle notizie poco entusiasmanti sull’evoluzione della questione greca.

Al centro dell’attenzione dei mercati il G-20, iniziato oggi a Cannes, i timori per il referendum popolare che sarà indetto probabilmente agli inizi di dicembre in Grecia che con tutta probabilità porterà il paese al default ed all’uscita dall’euro e la nuova impennata dello spread Btp Bund salito a quota 462 punti, con il titolo decennale al 6,4%.

In questo scenario mentre la Spagna collocherà oggi fino a 4,5 miliardi di euro in titoli a tre e a cinque anni e la Francia 7 miliardi di euro di titoli, le piazze finanziarie attendono l’annuncio della decisione della Bce sui tassi di interesse, previsto nel pomeriggio, alle 13:45, e la successiva conferenza stampa che il neo presidente della Bce, Mario Draghi, terrà alle 14:30.