Borse europee euforiche, Ftse Mib +4,45%

altPrima sessione d’ottava all’insegna dell’euforia per i listini europei spinti al rialzo dalle aspettative di una soluzione alla crisi del debito sovrano dell’eurozona. In attesa della riunione dell’Eurogruppo, prevista per domani, martedì 29 novembre, dell’Ecofin, in calendario mercoledì 30 novembre, e del discorso del presidente della Bce, Mario Draghi, rispettivamente a Roma, mercoledi 30, ed al Parlamento europeo, giovedì 1° dicembre, prosegue senza sosta il rimbalzo delle Borse.

Nonostante il warning lanciato dall’agenzia Moody’s si è allentata la tensione sul mercato obbligazionario dove lo spread Btp Bund è sceso nuovamente sotto la soglia critica dei 500 punti base.

In questo quadro l’indice nostrano Ftse Mib è al momento in crescita del 4,45% a 14557 punti, il Dax tedesco avanza del 4,44% a 5735 punti, il CAC 40 segna un progresso del 4,88% a 2997 punti.