Benzina: in Italia il prezzo piu’ alto d’Europa. Pesano le tasse record. Ecco le tabelle

Il prezzo alla pompa della benzina venduta in Italia e’ il piu’ alto d’Europa, anche a causa di un peso fiscale che solo in Olanda, tra i 27 paesi dell’Ue, presenta un valore leggermente superiore al nostro.

A questo risultato e’ giunta la CGIA di Mestre che ha aggiornato, al 18 febbraio 2013, i prezzi alla pompa della benzina praticati in tutta Europa.

Ebbene, con un prezzo al litro pari a 1,845 euro, gli automobilisti italiani sono i piu’ penalizzati della Ue. Su questo prezzo insiste un livello di tassazione (accise + Iva) che tocca 1,024 euro: in Europa solo l’Olanda presenta un carico fiscale leggermente superiore al nostro: 1,050 euro.

Rispetto alla media dei paesi dell’area dell’euro, il prezzo al litro praticato in Italia e’ superiore di 0,258 euro. Se la comparazione e’ realizzata rispetto alla media dei 27 paesi dell’Ue, la differenza sale addirittura a 0,301 euro.

Per quanto riguarda il peso fiscale nei confronti della media dei paesi dell’area dell’euro, scontiamo un costo superiore pari a 0,201 euro. Nei confronti della media dei 27, invece, il differenziale a nostro svantaggio aumenta fino a 0,228 euro al litro.

19 / 02 / 2013

Benzina

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Benzina: in Italia il prezzo piu’ alto d’Europa. Pesano le tasse record. Ecco le tabelle ‘

Benzina Economia Soldi   Autore: redazione – Finanzautile.org