Beni Stabili: collocamento obbligazioni equity linked

Beni Stabili ha iniziato il collocamento di obbligazioni equity linked per un importo nominale massimo di 50 milioni di euro che saranno convertibili in azioni ordinarie previa approvazione di un aumento di capitale, con esclusione del diritto di opzione, riservato al servizio di conversione delle suddette obbligazioni.

Beni Stabili avrà la facoltà di scegliere, in sede di un esercizio di diritti di conversione, se consegnare azioni, corrispondere un importo in denaro oppure consegnare una combinazione di azioni e denaro.

L’emissione obbligazionaria consentirà una maggiore diversificazione delle fonti di finanziamento mediante il reperimento di risorse dai mercati dei capitali che saranno utilizzate per l’ottimizzazione della struttura finanziaria di Beni Stabili.

Joint Bookrunner per il collocamento delle nuove obbligazioni saranno Banca IMI, BNP Paribas, JP Morgan e Mediobanca.