Banco Popolare: via libera all’aumento di capitale da €1 mld

Il Cda del Banco Popolare ha approvato l’aumento di capitale da 1 miliardo di euro necessario per la fusione con Banca Popolare di Milano.

borsa aumento di capitaleL’operazione di aumento di capitale da 1 miliardo di euro approvata dal Cda del Banco Popolare si iscrive nel contesto della prospettata aggregazione dell’istituto bancario veronese con la Banca Popolare di Milano rispetto alla quale, coerentemente con il ruolo andrebbe a ricoprire nel mercato italiano è stata evidenziata la necessità che il gruppo derivante dalla fusione raggiunga fin dalla sua nascita, oltre ad un livello di patrimonializzazione allineato alla best practice europea e italiana, l’obiettivo di una crescita di valore per gli azionisti della nuova entità. Il management auspica di lanciare l’operazione entro il primo semestre 2016, così da portarla a termine entro metà luglio.