Banca Generali: i target finanziari per il triennio 2019-21

Banca Generali ha illustrato al mercato le linee guida e i target finanziari per il triennio 2019-21.

banca generali target finanziariCrescita sostenibile, solidità, e remunerazione degli azionisti sono i principali target finanziari di Banca Generali per il triennio 2019-2021. Nel dettaglio:

– Masse totali attese nel range di €76-80 miliardi
– Raccolta netta totale nel periodo ≥€14,5 miliardi
– Confermata la politica di dividendi (pay-out al 70-80%) con floor in valore assoluto in linea al dividendo del 2017 (€1,25)
– Nuova presenza digitale: sviluppo del brand e nuovi servizi focalizzati sui clienti
– Lanciata partnership internazionale con SAXO Bank per ampliare le opportunità di servizi e crescita
– Firmata la binding offer per l’acquisizione della società svizzera Valeur Fiduciaria S.A.

Gian Maria Mossa, amministratore delegato e direttore generale, ha dichiarato: “Stiamo entrando in una nuova fase di sviluppo con una serie di azioni strategiche che ci consentiranno di marcare ulteriormente il nostro posizionamento distintivo come banca private raggiungendo importanti obiettivi dimensionali e di redditività. Veniamo da un decennio di forte liquidità nel sistema finanziario e abbiamo davanti a noi una serie di incognite legate alle prospettive economiche e monetarie che ci hanno spinto a riflettere sulle migliori opportunità per una crescita sostenibile ben definita e bilanciata nel tempo“.