Azimut: record storico per la raccolta netta 2015, +19%

Sale a € 6,7 miliardi la raccolta netta di Azimut nel 2015, segnando un +19% rispetto al dato del 2014. A dicembre positiva per € 597 milioni. Masse totali +22%.

raccolta nettaIl gruppo Azimut ha registrato nel mese di dicembre 2015 una raccolta netta positiva per € 597 milioni, portando così il risultato dell’intero anno a raggiungere € 6,7 miliardi.

Il dato ha beneficiato del consolidamento di Harvest Wealth, la sesta società di consulenza finanziaria in Australia che entra a far parte di AZ NGA. Al netto del consolidamento delle masse amministrate da quest’ultima, Azimut ha comunque conseguito nel mese di dicembre una raccolta netta positiva di circa € 490 milioni.

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine dicembre a € 36,7 miliardi, +22% da inizio anno, di cui € 31,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Pietro Giuliani, presidente e CEO del gruppo, ha così commentato i risultati: “Con il dato di dicembre chiudiamo un anno eccezionale, caratterizzato dal miglior risultato di sempre in termini di raccolta netta (6,7 miliardi di euro) ed una forte crescita delle masse (+22% da inizio 2015). Nel 2015 abbiano rafforzato non solo il nostro posizionamento nel settore in Italia ma anche all’estero e gettato solide basi per raggiungere l’obiettivo del piano industriale quinquennale che prevede di incrementare le masse totali a 50 miliardi di euro entro il 2019.”