Avvocato gratis: dagli sportelli dei cittadini consulenza legale gratuita. Come funziona

Buone notizie sul fronte della giustizia. Il Consiglio Nazionale Forense ha dato il via libera per l’istituzione di uno sportello dei cittadini, che ha come funzione quella di predisporre un servizio di orientamento e di informazione rivolto al pubblico, a cura dei Consigli dell’ordine forensi.

Lo Sportello offrira’ consulenza legale gratuita, quindi un avvocato gratis a disposizione per i cittadini per avere informazioni sia sulle modalita’ di protezione e di esercizio dei loro diritti sia sui costi delle procedure e delle prestazioni professionali.

Il servizio avra’ ad oggetto:

a) l’illustrazione delle azioni giudiziarie esperibili per la tutela dei propri diritti e interessi

b) l’illustrazione dei tempi e dei costi di un giudizio, con particolare riferimento agli oneri tributari e alle spese legali, anche in caso di soccombenza

c) l’illustrazione di chiarimenti e informazioni in materia di requisiti e condizioni per accedere alla difesa d’ufficio e al patrocinio a spese dello Stato.

CHI PUO’ UTILIZZARE IL SERVIZIO

Possono accedere allo sportello i soggetti italiani, comunitari, extracomunitari, nonche’ gli apolidi, aventi sede, residenza o domicilio nel circondario del Tribunale ove ha sede il Consiglio dell’Ordine.

Coloro i quali non abbiano una buona conoscenza della lingua italiana dovranno essere accompagnati da una persona che faccia loro da interprete.

Il servizio prestato dallo sportello viene reso nei locali a disposizione del Consiglio dell’Ordine, nei giorni e nelle ore indicati dallo stesso e resi noti al pubblico con modalita’ idonee.

Al fine di usufruire del servizio l’utente dovra’ firmare un modulo di consenso al trattamento dei dati personali, in conformita’ con la normativa di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

Il servizio prestato dallo sportello viene reso da professionisti iscritti in un apposito elenco, tenuto dal Consiglio dell’Ordine, al quale possono essere iscritti avvocati e praticanti abilitati al patrocinio.

L’attivita’ dello sportello dovra’ essere resa dal professionista iscritto nell’elenco predisposto che dovra’ essere aggiornato con cadenza almeno annuale.

L’attivita’ prestata dal professionista per lo sportello e’ svolta a titolo gratuito. È vietato, pertanto, che l’avvocato riceva da parte del beneficiario del servizio denaro o altro tipo di compenso o utilita’ per l’attivita’ prestata

19 / 03 / 2013

Avvocato

Scrivi il tuo commento sulla pagina ‘Avvocato gratis: dagli sportelli dei cittadini consulenza legale gratuita. Come funziona ‘

Avvocato Economia SoldiAutore: redazione – Finanzautile.org