Auto Italia: mercato in flessione, pesa Fca

Ulteriore flessione a giugno del mercato auto Italia che segna -7,25%. La quota di FCA cala al 24,81%.

mercato auto ItaliaSecondo quanto diffuso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel mese di giugno risultano immatricolate in Italia 174.702 autovetture con un calo su base annua, rispetto a giugno 2017, del 7,25%.

Il rallentamento del mercato è figlio anche del clima di incertezza che si sta determinando sulla clientela potenziale, alimentato dalle evitabili anticipazioni sulle decisioni che verranno prese in futuro sulla mobilità” ha dichiarato Michele Crisci Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere.

Ha inciso negativamente la netta flessione delle immatricolazioni del gruppo FCA, diminuite a giugno del 19,3% e del 9,07% nel primo semestre 2018.

La quota di mercato di FCA cala quindi al 24,81% dal 28,53% di giugno 2017. Nel primo semestre 2018, esclusa l’incidenza del gruppo FCA, il mercato automobilistico italiano è risultato in crescita dell’1,71%.

Anche le vendite di auto usate presentano a giugno una flessione dei volumi del 4,1% con 360.298 passaggi di proprietà al lordo delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome di un operatore, in attesa della rivendita a cliente) che si confrontano con i 375.649 dello stesso mese dello scorso anno. La prima metà dell’anno archivia una flessione del 3,4% con 2.307.771 vetture trasferite rispetto alle 2.389.777 del gennaio-giugno 2017.