Altroconsumo: uova di Pasqua e colombe, prezzi molto variabili

Altroconsumo: uova di Pasqua e colombe, prezzi molto variabili

Acquistare una colomba confezionata costa in media poco meno di cinque euro, ma 5 prodotti su 11 permettono di spendere meno di 4 euro. Rispetto allo scorso anno, calano i prezzi delle uova di cioccolato, che si attestato in media su poco piu’ di 45 euro al chilo, con l’eccezione del marchio Kinder che va in controtendenza. Sono i risultati principali di una rilevazione di Altroconsumo che ha verificato i prezzi dei tipici dolci pasquali in 24 punti vendita di Milano e di Roma.

 

Per le uova di cioccolato, emergono molte differenze di prezzo. In media le uova di Pasqua confezionata costano poco piu’ di 45 euro al chilo, con vistose differenze che vanno da poco piu’ di 30 euro al chilo di alcuni marchi fino al prodotto piu’ costoso del campione, il Kinder Ferrero Mini da 40 grammi: arriva a costare piu’ di 90 euro al chilo. Rispetto allo scorso anno Altroconsumo registra un calo nel prezzo delle uova: quest’anno si spende mediamente dall’1 al 23% in meno. Nella grande distribuzione, il risparmio puo’ arrivare dalle offerte e gia’ al momento della rilevazione le differenze di prezzo per lo stesso prodotto in punti vendita diversi variavano da meno del 5 a piu’ del 100 per cento. Se si decide di acquistare un prodotto artigianale, invece, bisogna mettere in conto di spendere circa il 30% in piu’ rispetto alle uova nei supermercati. C’e’ da dire, pero’, che le uova confezionate raggiungono in diversi casi i 60 euro al chilo e, in un caso, superano anche i 90 euro (e’ il caso del Kinder Ferrero Mini). In alcuni casi, percio’, si arriva a spendere piu’ per un uovo confezionato che per uno artigianale.

Fra le colombe confezionate passate al setaccio dall’associazione, la piu’ costosa e’ la colomba classica Tre Marie, il cui prezzo raggiunge quasi i 12 euro al chilo. Il prodotto piu’ economico, invece, e’ la colomba Le Grazie, venduta presso i supermercati Esselunga a un prezzo di 2,79 euro. I marchi commerciali hanno un buon posizionamento di prezzo: si va dai 2,79 euro della colomba commercializzata da Esselunga ai 3,79 del prodotto venduto da Lidl. Tra i prodotti di marca solo Paluani scende sotto i 4 euro, proponendo prezzi particolarmente competitivi (2,99 euro). Una colomba confezionata costa in media 4,77 euro, mentre un prodotto di pasticceria veleggia verso i 20 euro al chilo: piu’ del quadruplo di un prodotto confezionato.

25/03/2013 – 12:09 – Redattore: BS

Autore: BS – Helpconsumatori.it