Al via l’Opa di HeidelbergCement su Italcementi

E’ partita oggi l’Opa della tedesca HeidelbergCement su Italcementi. Adesioni dal 29 agosto al 30 settembre, 2 miliardi di euro per il delisting.

heidelbergcement opa italcementiE’ iniziata oggi l’Offerta pubblica di acquisto (OPA) della tedesca HeidelbergCement, tramite la controllata HeidelbergCement France, sul 55% delle azioni di Italcementi.

In caso di adesione totalitaria il valore dell’operazione sarà di 2 miliardi di euro. Il colosso tedesco, oltre alla liquidità disponibile e una serie di cessioni che erano richieste per concludere l’acquisizione dell’azienda italiana, ha ricevuto un finanziamento ponte da alcuni istituti bancari.

Il periodo di adesione all’Offerta va dal 29 agosto al 30 settembre, cui seguirà il delisting di Italcementi da Piazza Affari. Il corrispettivo verrà messo in pagamento il 7 ottobre. Qualora il delisting non fosse raggiunto si dovrebbe procedere alla fusione di Italcementi con HeidelbergCement o con un’altra società non quotata del Gruppo tedesco.

Il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione delle due aziende si collocherà al primo posto su scala mondiale nel settore degli aggregati con 275 milioni di tonnellate di vendite, al secondo in quello del cemento con una capacità produttiva di circa 200 milioni di tonnellate, e al terzo nel settore del calcestruzzo con vendite pari a 49 milioni di metri cubi.

La stima di ricavi combinati al 2019 supera i 20 miliardi, quella dell’Ebitda (margine operativo lordo) i 5 miliardi dai 3,2 pro forma del 2015.

Devi essere loggato per commentare Login