Accordo CNR, Rete Ventures e Mediocredito Italiano

Consiglio Nazionale delle Ricerche, il maggiore Ente di ricerca pubblico italiano, Rete Ventures, Società controllata dal CNR specializzata in operazioni di technology transfer e creazione d’impresa ad alto contenuto tecnologico, e Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo), hanno formalizzato un accordoquadro immediatamente operativo, con l’obiettivo di moltiplicare per le piccole e medie imprese le occasioni di trasferimento tecnologico e di conoscenza dal mondo della ricerca verso il mercato.

L’accordo è destinato a sviluppare e intensificare ulteriormente i rapporti di collaborazione al fine di favorire e stimolare la cooperazione tra i centri di eccellenza dell’Ente di ricerca, con particolare riferimento ai suoi spin-off, e le piccole e medie imprese, anche mediante l’offerta da parte di Mediocredito Italiano di prodotti di finanziamento e di servizi.

Il CNR attraverso Rete Ventures, società di servizi in house con l’obiettivo di generare risorse per la ricerca valorizzando la proprietà intellettuale e l’insieme di asset intangibili dell’Ente, aveva già stabilito contatti con Mediocredito Italiano con lo scopo di creare un sempre più proficuo incontro tra finanza e ricerca grazie alla sensibilità del Mediocredito Italiano rispetto alle tematiche di comune interesse.