UniCredit cede portafoglio Npl da 715 mln di euro

UniCredit cede a MBCS e Cerberus Npl per circa 715 milioni di euro. L’impatto della cessione verrà recepito nel bilancio del quarto trimestre 2017.

Npl unicreditNell’ambito del programma di riduzione delle esposizioni deteriorate, UniCredit ha siglato un accordo con Mediobanca Credit Solutions (“MBCS”) e una società affiliata di Cerberus Capital Management, L.P. (“Cerberus”) per la cessione pro-soluto* di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario e ipotecario verso clientela del segmento piccole e medie imprese italiane.

Il portafoglio comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano con un’esposizione complessiva di circa 715 milioni di euro. MBCS ha comprato la porzione chirografaria del portafoglio con un esposizione di circa 450 milioni di euro mentre Cerberus ha comprato la porzione ipotecaria del portafoglio con un’esposizione di circa 265 milioni di euro.

L’impatto della cessione verrà recepito nel bilancio del quarto trimestre 2017.

*Cessione pro-soluto: quando il cedente non deve rispondere dell’eventuale inadempienza (solvibilità) del debitore. Garantisce solamente dell’esistenza del credito.