Trimestrale Telecom: calano i ricavi, cresce l’utile del gruppo

Ricavi in contrazione nel primo trimestre 2018 per Telecom Italia. Cresce del 25% l’utile del gruppo.

ricavi telecom italiaTelecom Italia archivia il primo trimestre 2018 con ricavi su base reported in calo dell’1,6% a 4,7 miliardi di euro. In aumento del 25% l’utile del gruppo pari a 250 milioni di euro. Sale invece a 25,537 miliardi, rispetto ai 25,308 miliardi al 31 dicembre 2017, l’indebitamento finanziario netto rettificato.

Sul calo del 4,9% dell’Ebitda reported che si è attestato a 1,893 miliardi di euro, hanno influito gli oneri operativi non ricorrenti per 95 milioni (24 milioni nel primo trimestre 2017) principalmente riconducibili all’accantonamento a fronte della sanzione pecuniaria di 74,3 milioni irrogata dal governo per la mancata notifica relativa all’intervenuto controllo da parte di Vivendi.

Al netto della componente non ricorrente l’Ebitda organico è risultato in crescita dell’1,8% a 1.988 milioni di euro.

I solidi risultati del primo trimestre 2018 sono trainati dalla performance positiva in Italia e dalla forte crescita del Brasile, a conferma che stiamo già raccogliendo i frutti dell’implementazione della nostra strategia DigiTIM” ha commentato l’amministratore delegato di Tim, Amos Genish.