Tesoro: BTP E CCTeu, asta titoli di stato di medio lungo termine

Nuova asta di BTP e CCTeu per il Tesoro. Per giovedì 27 febbraio il Ministero dell’Economia e delle Finanza ha disposto il collocamento di titoli di stato di medio lungo termine.

Nuova asta di BTP e CCTeu per il Tesoro italiano. Per giovedì 27 febbraio il Ministero dell’Economia e delle Finanza – MEF – ha infatti disposto il collocamento di titoli di stato di medio lungo termine. Nel dettaglio saranno offerti in asta:

BTP 5 anni, terza tranche, scadenza 1 maggio 2019, cedola annuale 2,50%, pagamento cedola 1 maggio 2014, importo massimo offerto 3 miliardi di euro, Codice ISIN IT0004992308;

BTP 10 anni, prima tranche, scadenza 1 settembre 2024, cedola annuale 3,75%, pagamento cedola 1 settembre 2014, importo massimo offerto 4 miliardi di euro, CODICE ISIN da attribuire;

CCTeu, 15esima tranche, scadenza 1 novembre 2018, spread 1,80%, tasso annualizzato 2,149%, pagamento cedola 1 maggio 2014, importo massimo offerto 2 miliardi di euro, CODICE ISIN IT0004922909;

CCTeu, 19esima tranche, scadenza 15 aprile 2018, spread 1%, tasso annualizzato 1,34%, pagamento cedola 15 aprile 2014, importo massimo offerto 2 miliardi di euro, CODICE ISIN IT0004716319.

La prenotazione da parte del pubblico deve avvenire entro mercoledì 26 febbraio 2014, la presentazione delle domande in asta entro giovedì 27 febbraio 2014. La data di regolamento è lunedì 3 marzo 2014.

Sono ammesse a partecipare all’asta le banche italiane, comunitarie ed extracomunitarie, nonché le società di intermediazione mobiliare e le imprese di investimento comunitarie ed extracomunitarie come indicato nei decreti recanti l’emissione dei suddetti titoli.