Telecom Italia: Equita conferma il rating ma lima il prezzo obiettivo

Equita conferma il rating su Telecom Italia ma lima il prezzo obiettivo. Per Mediobanca resta Outperform.

telecom italiaRating Telecom Italia (Borsa Milano – FTSE Mib: TIT.MI) – Quotazione del 23 novembre 2017: 0,7285 euro, +5,35%.

Bernstein – Raccomandazione: Market Perform del 10/11/2017 Target Price: 0,84 euro

Banca Akros – Raccomandazione: Accumulate del 07/09/2017 Target Price: 1,15 euro

Barclays – Raccomandazione: Equalweight del 10/11/2017 Target Price: 0,91 euro

Berenberg – Raccomandazione: Hold del 14/09/2017 Target Price: 0,84 euro

Deutsche Bank – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,25 euro

Equita – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,25 euro

Exane BNP – Raccomandazione: Neutral del 13/11/2017 Target Price: 0,80 euro

Fidentiis – Raccomandazione: Hold del 13/11/2017 Target Price: 0,81 euro

Goldman Sachs – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 0,86 euro

Intermonte – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,15 euro

Jefferies – Raccomandazione: Buy del 10/11/2017 Target Price: 1,00 euro

Kepler – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,10 euro

Mediobanca – Raccomandazione: Outperform del 13/11/2017 Target Price: 1,30 euro

Merrill Lynch – Raccomandazione: Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,56 euro

Oddo – Raccomandazione: Reduce del 07/04/2017 Target Price: 0,52 euro.

Raymond James – Raccomandazione: Strong Buy del 13/11/2017 Target Price: 1,00 euro.

RBC Capital Markets – Raccomandazione: Outperform del 07/11/2017 Target Price: 1,30 euro

Redburn – Raccomandazione: Buy del 17/10/2017 Target Price: 1,30 euro

Societe Generale – Raccomandazione: Hold del 27/07/2016 Target Price: 1,10 euro

UBS – Unione Banche Svizzere – Raccomandazione: Neutral del 10/11/2017 Target Price: 0,80 euro.