Sterlina Dollaro: prosegue la sequenza di massimi consecutivi crescenti, ben sette

Nonostante il momento positivo dall’analisi condotta sul frame giornaliero la view tecnica resta tendenzialmente neutrale.

Positiva la sessione del 23/03/2017 per il cross Sterlina Dollaro che incamera un +0.37% e chiude gli scambi a quota 1.2517. Scaturita una sequenza di 7 massimi consecutivi crescenti. Nonostante il momento positivo dall’analisi condotta sul frame giornaliero la view tecnica resta tuttavia tendenzialmente neutrale. Per la sessione odierna è ipotizzabile quindi un andamento dei prezzi compreso tra le aree di supporto e di resistenza. Migliorano i valori dei maggiori indicatori di riferimento ma almeno per ora non sono scaturiti segnali di forza convincenti.

Sterlina Dollaro

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sopra della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.2298.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 23/03/2017.

Performance: 7 sedute= +1.91% – 15 sedute= +1.80% – 30 sedute= +0.22%

Resistenze: R1= 1.2544 – R2= 1.2572 – R3= 1.2640
Pivot Point: 1.2504
Supporti: S1= 1.2476 – S2= 1.2436 – S3= 1.2368


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.2533 per il test di area 1.2572 prima e 1.2607 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2666.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.2504 per una verifica di area 1.2471 prima e 1.2436 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2377.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading. Per ricevere nella tua casella di posta elettronica l’analisi giornaliera su una coppia di valute del Forex attiva il servizio Report Operativo Forex.