Sterlina Dollaro: prevista ulteriore fase di debolezza sotto area 1.3154

Il quadro tecnico della coppia Sterlina Dollaro presenta un’impostazione che lascia ipotizzare la continuazione del down-trend.

Lettera sulla coppia Sterlina Dollaro che conclude la sessione del 19/06/2018 con un -0.64% a quota 1.3173. Il quadro tecnico presenta un’impostazione che lascia ipotizzare la continuazione del down-trend. Prima di ulteriori affondi non sono esclusi tuttavia movimenti al rialzo ed un test delle prime aree di resistenza giornaliere. Configurazione negativa anche per i maggiori oscillatori di riferimento, probabile la continuazione del movimento ribassista.

Sterlina Dollaro

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Medie Mobili
I prezzi stazionano al di sotto della media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 1.3336.


Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday aggiornati al close del 19/06/2018.

Performance: 7 sedute= -1.49% – 15 sedute= -0.83% – 30 sedute= -2.72%

Resistenze: R1= 1.3247 – R2= 1.3321 – R3= 1.3443
Pivot Point: 1.3199
Supporti: S1= 1.3125 – S2= 1.3077 – S3= 1.2955


Attesi movimenti al rialzo sopra area 1.3206 per il test di area 1.3247 prima e 1.3268 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3321.

Prevista fase di debolezza sotto area 1.3154 per una verifica di area 1.3125 prima e 1.3084 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3034.

Per seguire l’operatività nel dettaglio con indicazione dei livelli d’ingresso, target price e stop loss, attiva il servizio Forex Trading.