Saipem: Mediobanca abbassa il rating ma alza il target price

Mediobanca rivede al ribasso il rating di Saipem ma non il target price che sale a 0,53 euro per azione.

rating saipem

A causa dei timori per una possibile flessione del prezzo del petrolio in virtù dell’attuazione del recente accordo Opec sulla produzione, Mediobanca Securities ha abbassato il rating di Saipem a Neutral dal precedente Outperform ma non il target price che è stato invece rivisto al rialzo da 0,47 a 0,53 euro per azione.

Sebbene gli analisti ritengano che le aspettative per una ripresa degli investimenti nelle acque profonde e nell’offshore siano già incluse nella quotazione del titolo, il gruppo Saipem potrebbe beneficiare di una raccolta ordini più elevata nel 2017 o nel 2018 per il probabile aumento della spesa internazionale di petrolio e gas.

Mediobanca si aspetta quindi un Ebit a 420 milioni di euro nel 2018, supportato da una copertura solida sui ricavi al 70% nel 2017, mentre per le attività offshore e in acque profonde, che sono alla base degli utili del gruppo Saipem, è prevista una fase di debolezza. Inoltre i minori ricavi attesi dovrebbero essere compensati dalle iniziative di riduzione dei costi e dal turn-around della divisione onshore E&C, che nel 2018 dovrebbe registrare margini positivi.