Saipem: Credit Suisse abbassa rating e target price

Per Credit Suisse Saipem sottoperformerà il mercato a causa della lentezza del recupero nell’Offshore E&C. Netta sforbiciata al target price.

rating downgrade saipemCredit Suisse ha deciso di abbassare il rating su Saipem, a Underperform (farà peggio del mercato) dal precedente Neutral, ed il target price a 2,55 euro per azione dal precedente 3,9 euro. L’istituto elvetico ha espresso preoccupazione circa la lentezza del recupero nell’Offshore E&C, il segmento di business che pesa per oltre il 70% dell’Ebit di Saipem previsto per il 2017.

La settimana scorsa Goldman Sachs ha rivisto al ribasso il target price sul titolo a 5,10 euro per azione con rating Buy (raccomandazione di acquisto).

Agli inizi del mese di luglio Barclays Capital ha peggiorato sia il rating, sceso a Equalweight, che il target price, fissato a 4,10 euro per azione.

A giugno scorso l’agenzia di rating Moody’s ha confermato il livello “Ba1” per il “corporate family rating” (con outlook stabile) e per le “senior unsecured facilities” comprendenti tre emissioni obbligazionarie da 500 milioni di euro ciascuna effettuata a valere sul programma Euro EMTN di Saipem.