Ripresa Italia: S&P’s prevede accelerazione nel 2016

Per l’agenzia di rating Standard & Poor’s crediti deteriorati, scarsa efficienza e frammentazione sono i punti a sfavore delle banche italiane. Economia in ripresa nel 2016.

ripresa economia italianaCi aspettiamo che la ripresa economica in Italia prenda slancio nel 2016“. E’ quanto afferma Standard & Poor’s nel proprio report sul sistema bancario italiano. Per Standard & Poor’s crediti deteriorati, scarsa efficienza e frammentazione sono i punti a sfavore delle banche italiane. Ne deriva quindi la difficoltà nel conseguire economie di scala. Con la riforma delle banche popolari, si andrebbe delineando una fase di “consolidamento fra banche regionali e locali” e nel 2016 le autorità dovrebbero riuscire a vendere le quattro ‘good bank’.

Inoltre la ripresa economica in rafforzamento gioverà al settore bancario nel suo complesso soprattutto per quanto riguarda la qualità degli attivi e la capacità di generare utili. Infine secondo l’agenzia l’assicurazione (Gacs) lanciata dal governo per facilitare la gestione delle sofferenze, “anche se positiva, difficilmente farà ripulire velocemente i bilanci. Per questo motivo, la maggior parte dei nostri rating delle banche rimane stabile“, ha concluso Standard & Poor’s.