Recordati: ottimi risultati nel primo semestre 2013

I ricavi consolidati del primo semestre 2013 del gruppo Recordati, sono stati pari a 477,7 milioni di euro, in crescita del 13,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Recordati, primo semestre 2013. In sintesi: ricavi netti consolidati € 477,7 milioni, + 13,8%,
EBITDA 120 milioni di euro, + 17,4%, utile operativo 102,6 milioni, + 13,8%, utile netto 70,3 milioni di euro, + 11,1%. Posizione finanziaria netta: debito netto di 172,9 milioni.

Nel corso del semstre Recordati ha concluso l’acquisizione di un portafoglio di prodotti per il trattamento di malattie rare negli USA e di Opalia Pharma S.A., società farmaceutica tunisina.

Principali risultati consolidati del gruppo Recordati

I ricavi consolidati del primo semestre 2013 del gruppo Recordati, sono stati pari a 477,7 milioni di euro, in crescita del 13,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi internazionali crescono del 17,1%.

EBITDA a 120 milioni di euro, in crescita del 17,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 25,1%. L’utile operativo è pari a 102,6 milioni, in crescita del 13,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 21,5%.

L’utile netto è pari a 70,3 milioni di euro, in crescita dell’11.1% rispetto al primo semestre del 2012, con un’incidenza sui ricavi del 14,7%.

recordati

La posizione finanziaria netta al 30 giugno 2013 evidenzia un debito netto di 172,9 milioni di euro. Nel corso del primo semestre sono stati pagati 80 milioni di dollari (60 milioni di euro) per l’acquisizione di un portafoglio di prodotti per il trattamento di malattie rare e altre patologie, commercializzati principalmente negli Stati Uniti d’America, e sono stati distribuiti dividendi per un totale di 20,1 milioni. Il patrimonio netto si è ulteriormente incrementato ed è pari a 703,4 milioni di euro.