Rating Italia confermato, l’outlook rimane negativo

Standard & Poor’s ha confermato il rating sovrano dell’Italia di lungo termine e di breve a BBB/A-2 con outlook negativo.

Rating ItaliaLa decisione riflette la valutazione di Standard & Poor’s di un’economia italiana ricca e diversificata in un contesto di elevato debito pubblico. Le prospettive negative del rating riflettono la possibilità di un ulteriore abbassamento del giudizio i un gradino nei prossimi 12 mesi qualora il governo italiano non sia in grado di realizzare le riforme ed evitare un deterioramento degli indicatori del debito. L’outlook verrebbe rivisto a ‘stabile’ da negativo se saranno realizzate le riforme strutturali nei mercati del lavoro, dei prodotti e dei servizi che porterebbero l’economia italiana a un più altro livello di crescita. (ANSA)