Quotazione azioni Ferrari: via libera di Borsa Italiana

Le azioni Ferrari saranno negoziate sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, dopo il completamento della separazione da Fiat Chrysler, a partire dal 4 gennaio 2016.

ferrari rossaBorsa Italiana ha approvato la quotazione delle azioni ordinarie di Ferrari sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, subordinatamente alla pubblicazione del relativo prospetto informativo dopo l’autorizzazione delle competenti Autorità di Vigilanza. La quotazione di Ferrari fa parte di una serie di operazioni “volte a realizzare la separazione di Ferrari da Fiat Chrysler e ad assegnare ai titolari di azioni ordinarie FCA azioni ordinarie Ferrari sulla base del rapporto di assegnazione di una azione ordinaria Ferrari ogni dieci azioni ordinarie FCA”.

Le operazioni avranno luogo tra il 31 dicembre 2015 ed il 3 gennaio 2016 e le azioni Ferrari saranno negoziate, subordinatamente al completamento della separazione, a partire dal 4 gennaio 2016.