Prelios conclude l’ aumento di capitale da 115 milioni di euro

Si è concluso l’ aumento di capitale di Prelios con la sottoscrizione di azioni, con godimento regolare e caratteristiche identiche a quelle delle azioni già in circolazione, per un controvalore di 115 milioni di euro.

Dei diritti inoptati sono state sottoscritte azioni Prelios pari allo 0,81% del totale delle azioni di nuova emissione per un valore di 930 mila euro.

Tenuto anche conto delle azioni già sottoscritte in sede di offerta in opzione, risultano complessivamente sottoscritte 76.300.085 azioni, pari al 39,49% del totale delle azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore complessivo di 45.421.440,60 di euro.

I finanziatori di Prelios, Pirelli, e le banche tra cui Intesa Sanpaolo e Unicredit, sottoscriveranno le restanti 116.895.802 azioni, per un controvalore complessivo di 69.588.070 di euro.

preliosL’ aumento di capitale risulterà sottoscritto per il previsto importo complessivo di 115 milioni di euro circa.

Nell’ambito della operazione di riequilibrio finanziario e capitalizzazione di Prelios per complessivi 185 milioni di euro circa, di cui l’ aumento di capitale in Opzione fa parte, la società Fenice ha integralmente sottoscritto l’aumento di capitale ad essa riservato per 70 milioni di euro circa, con conseguente emissione di 117.597.496 azioni di categoria B, senza diritto di voto e non destinate alla quotazione.