Moncler: per Mediobanca farà meglio del mercato, obiettivo 20,4 euro

Per gli esperti di Mediobanca il titolo Moncler resta molto interessante. Confermato il rating Outperform con target price a 20,4 euro per azione.

monclerMediobanca conferma la view positiva sul titolo reiterando la raccomandazione Outperform (farà meglio del mercato) con un prezzo obiettivo a 20,4 euro per azione. Malgrado il contesto difficile, Remo Ruffini, amministratore delegato del gruppo, stima ampi margini di miglioramento del tasso di crescita dell’azienda.

Ricordiamo che lo scorso luglio dalla holding di controllo del gruppo è uscita Tamburi, che deteneva il 14%, per diventare azionista diretto di Moncler con il 5,1%. TIP ha lasciato il posto alla società di investimenti indipendente di Singapore Temasek e all’imprenditore Juan Carlos Torres, presidente del gruppo di travel ratail Dufry.

Remo Ruffini pur riducendo la sua quota nella holding di controllo dall’86 al 75,6% resta socio di maggioranza.

Il riassetto del gruppo si concretizzerà attraverso la costituzione di una newco, di cui Remo Ruffini, tramite Ruffini Partecipazione, avrà il 75,6% mentre i due nuovi soci avranno complessivamente il 24,4%.

Al termine delle operazioni la newco prenderà il nome di Ruffini Partecipazioni e avrà il controllo del 26,8% di Moncler, rispetto all’attuale 32%.

Tra i nuovi azionisti sono stati definiti patti parasociali e un periodo di lock-up di tre anni per i due nuovi investitori e di due per Ruffini.

Lo scopo dell’operazione è quello di sostenere lo sviluppo di Moncler nel mondo. Ruffini continuerà a guidare la società, mentre i due nuovi soci nomineranno un direttore già individuato nella persona di Juan Carlos Torres.

A partire dal 19 settembre Moncler entrerà a far parte dell’indice Stoxx Europe 600, una buona notizia che potrebbe aumentare l’interesse sul titolo e di conseguenza la liquidità dell’azienda.