Mediaset lancia Opa congiunta con F2i su Ei Towers

Mediaset e F2i avrebbero raggiunto un accordo per lanciare un’opa su Ei Towers per dar vita a una holding con il gruppo di Cologno Monzese al 40%.

mediasetPrendono consistenza i rumors circa l’alleanza tra Mediaset e il fondo infrastrutturale F2i per lanciare un’opa su Ei Towers che è già partecipata dal gruppo di Cologno Monzese.

Il lancio dell’offerta pubblica d’acquisto, finalizzata al delisting di Ei Towers, dovrebbe prevedere la costituzione di una holding riguarderà il 100% delle azioni di Ei Towers e al termine dell’Offerta Mediaset manterrà il 40% della newco mentre il controllo andrà a F2i che deterrà il restante 60% del capitale.

Ei Towers capitalizza quasi 1,4 miliardi di euro e l’offerta prevede un corrispettivo di 57 euro per azione, corrispondente ad un premio del 19,2% rispetto ai prezzi medi ponderati registrati nei sei mesi precedenti l’annuncio dell’operazione.

Con l’opa su EI Towers Mediaset, insieme a F2i, vuole valorizzare un asset rilevante e rafforzare la strategia di focalizzazione sul core business della televisione gratuita.

Al riassetto azionario (il fondo istituzionale ne controllerà il 60% mentre Mediaset il 40%) seguirà il delisting di EI Towers.

Advisor finanziari di F2i e Mediaset sono Credit Suisse, Banca IMI e Mediobanca. Le banche finanziatrici sono Intesa SanPaolo, Mediobanca e Unicredit. Advisor fiscale e legale è Legance – Avvocati Associati. Hanno inoltre agito in qualità di consulenti di F2i l’advisor di mercato Analysys Mason e l’advisor legale Giliberti, Triscornia e Associati.