Le agenzie di rating valutano Poste Italiane

Per Citigroup, Kepler Cheuvreux e Ubs Poste Italiane è da acquistare. Per Credit Suisse e Goldman Sachs è Neutral, per Mediobanca Outperform.

Il prossimo ingresso di Poste Italiane nell’FTSE Mib, previsto per il 21 dicembre 2015, scatena la revisione del giudizio e del target price da parte delle principali agenzie di rating.

Credit Suisse e Goldman Sachs hanno annunciato di aver avviato la copertura sul titolo con rating neutral e target price rispettivamente a 6,6 euro e 7,8 euro per azione.

Citigroup, Kepler Cheuvreux e Ubs hanno emesso un giudizio Buy (raccomandazione di acquisto) con target price a 8 euro per azione. Il rating di Mediobanca è invece Outperform (sovraperformare, fare meglio del mercato, raccomandazione di acquisto) con un target price indicato a 8,5 euro per azione.