IMU e IVA: prevista nei prossimi mesi una soluzione definitiva

Si fa strada la possibilità del raggiungimento nei prossimi mesi di una soluzione definitiva alla questione IMU e IVA.

Il tavolo tecnico della cabina di regia sui temi economici più scottanti, IMU e IVA, che si è riunito ieri presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze a cui hanno partecipato il sen. Hans Berger (gruppo Autonomie), l’on. Renato Brunetta (PDL), l’on. Matteo Colaninno (PD), la sen. Linda Lanzillotta (SC), l’on. Pino Pisicchio (Centro Democratico, presidente gruppo misto) accompagnati da alcuni tecnici e il Ministro Fabrizio Saccomanni, ha consentito di individuare un metodo di lavoro tale da garantire la condivisione delle scelte di politica economica che verranno effettuate nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda l’IVA, il tavolo ha concordato che sarà compito della maggioranza parlamentare individuare e proporre eventuali correttivi alle coperture già indicate dal Governo nel DL che ha rinviato al 1 ottobre l’aumento dell’aliquota IVA dal 21 al 22%.

IMU IVA

Per quanto riguarda l’IMU e la tassazione degli immobili si è convenuto sull’opportunità di elaborare una soluzione definitiva entro agosto.

È stato esaminato il lavoro istruttorio svolto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – MEF – e si è programmato di svolgere in tempi brevi incontri tecnici bilaterali tra i rappresentanti del Ministero e le singole forze politiche. In un successivo incontro collegiale il Governo delineerà quindi una propria proposta di sintesi su IMU e IVA.