Hera : nuovo prestito obbligazionario da 500 milioni di euro

Nuovo prestito obbligazionario per il gruppo Hera a valere sul programma Euro Medium Term Notes (EMTN) per un ammontare complessivo pari a 500 milioni di euro in linea capitale.

Il bond Hera è curato da Banca IMI, BNP Paribas, Citi, Credit Agricole, Deutsche Bank, Mediobanca e UniCredit in qualità di joint bookrunner.

Il prestito obbligazionario, il cui regolamento è atteso per il 4 ottobre p.v. subordinatamente tra l’altro alla stipula della relativa documentazione contrattuale, avrà le seguenti caratteristiche: 500 milioni di euro, scadenza 2021, cedola 3,25%, rendimento 3,337% annuo.

Il bond sarà quotato presso il mercato regolamentato gestito dalla borsa lussemburghese.