Generali: dividendo 2018 in crescita del 6 per cento

Risultato operativo record nel 2017 per il gruppo Generali. Utile in crescita a €2,1 mld, aumenta il dividendo 2018.

generaliIl gruppo Generali archivia l’esercizio 2017 con risultati economici e patrimoniali eccellenti. In particolare, la crescita del risultato operativo e dell’utile netto, il miglioramento della qualità della raccolta netta vita e della redditività della nuova produzione confermano la piena attuazione della strategia presentata nel 2016, che sarà completata nel 2018.

Highlihts finanziari:

– Risultato operativo record a € 4,89 mld (+2,3%), sostenuto dal ramo vita, attività Investments, Asset & Wealth Management e raggiungimento anticipato obiettivo riduzione costi;

– L’utile netto supera i € 2,1 mld di euro (+1,4%);

– Operating RoE al 13,4%, in linea con l’obiettivo del piano strategico (>13%);

– Aumenta la redditività dei prodotti vita, con valore nuova produzione (NBV) in crescita del 53,8%. Raccolta netta vita a € 9,7 mld, tra le più alte del mercato. Riserve tecniche vita in aumento del 4,2%

– Combined Ratio a 92,8%, si conferma il migliore tra i peers;

– Ulteriormente rafforzata la posizione di capitale: Regulatory Solvency Ratio a 208%, Economic Solvency Ratio a 230%;

– Dividendo per azione pari a € 0,85, in crescita del 6% (€ 0,80 FY2016).

Philippe Donnet, CEO di Generali, ha commentato: “Gli eccellenti risultati che presentiamo oggi confermano la validità e l’efficacia del nostro piano strategico nell’attuale contesto di mercato. Siamo quindi perfettamente posizionati per raggiungere tutti gli obiettivi che ci eravamo fissati per il 2018. Alla luce di questi risultati, il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea degli azionisti la delibera di un dividendo pari a 0,85 euro per azione, in aumento del 6 per cento rispetto agli 0,80 euro dello scorso anno“.