Fiat: quota immatricolazioni auto Europa al 6,5%

altA settembre 2011 la quota ottenuta da Fiat Group Automobiles (Jeep inclusa) nell’Europa dei 27 più le nazioni aderenti all’EFTA è stata del 6,5 per cento, con poco più di 82 mila vetture immatricolate. Va segnalato il positivo risultato ottenuto da FGA in Germania, dove in settembre le vendite sono state 8.300, in aumento del 3,9 per cento.

La quota si attesta al 3 per cento. Nel progressivo annuo le auto registrate in Europa da Fiat Group Automobiles sono state quasi 750 mila, per una quota del 7,2 per cento. FGA è in crescita in Germania anche nel cumulato annuo: con oltre 79 mila immatricolazioni (il 5,7 per cento in più nel confronto con il 2010) la quota è del 3,3 per cento.

Le vetture del marchio Fiat immatricolate in settembre sono quasi 59 mila per una quota del 4,6 per cento. Da mettere in evidenza il risultato in Germania dove il brand ha aumentato in settembre i volumi di vendita del 3,5 per cento, attestandosi al 2,4 per cento di quota.

Nei primi nove mesi del 2011 Fiat ha immatricolato in Europa 541 mila vetture ottenendo una quota del 5,2 per cento. Positivi per Fiat anche nel progressivo annuo i dati della Germania, dove il brand con quasi 65 mila immatricolazioni aumenta i volumi di vendita del 3,9 per cento e si attesta al 2,7 per cento di quota.