Fiat Industrial : inizia oggi l’offerta delle azioni oggetto di recesso

In merito all’integrazione tra Fiat Industrial e CNH Global il diritto di recesso è stato esercitato per n. 2.741.655 azioni pari a un controvalore di 24.392.505 euro.

Nel periodo che va da oggi, da oggi, lunedì 12 agosto, al 10 settembre includo, le azioni oggetto di recesso saranno offerte in opzione agli azionisti Fiat Industrial che non hanno esercitato il recesso al prezzo di 8,897 euro per azione.

L’efficacia della fusione, prevista entro la fine del terzo trimestre 2013, e l’esercizio del diritto di recesso sono subordinati all’ avveramento di alcune condizioni sospensive tra cui quella per cui l’esborso a carico della società per le eventuali opposizioni presentate dai creditori, e per i recessi, nella ipotesi in cui le eventuali azioni residue a seguito dell’offerta non dovessero essere vendute sul mercato, non ecceda l’importo complessivo di 325 milioni di euro.

fiat industrial

Il gruppo Fiat Industrial ha chiuso il secondo trimestre 2013 con un utile netto in crescita del 30,7% e confermato i target per l’ anno in corso, vale a dire ricavi in crescita del 3/4%, incremento del margine della gestione ordinaria del 7,5/8,3%, indebitamento netto industriale di 1,4/1,6 miliardi di euro.