Fare Trading Online

I due meccanismi più usati nel trading online sono due: i contratti per differenza (CFD) e le opzioni binarie, un modo di fare trading nato esclusivamente per il web.

trading on line opzioni binarieIl trading online è sempre più diffuso oggi. Sicuramente la comodità è grande: tantissime persone possono accedere al mondo dei mercati finanziari direttamente dal loro pc, smartphone o tablet, comodamente in qualunque posto, senza dover spostarsi, perdere tempo, pagare costose società di consulenza o licenze.

Certo il trading fatto in questo tipo non è esattamente la stessa cosa che il trading fatto in borsa, per il semplice fatto che i broker online nella maggior parte dei casi offrono semplificazioni degli investimenti borsistici. Queste semplificazioni, che vedremo più avanti nell’articolo nel dettaglio, servono a rendere accessibile ai principianti ed ai comuni cittadini che non si dedicano certo alla finanza a tempo pieno, il mondo dei mercati. Sia ovviamente dal punto di vista tecnico sia da quello economico. Infatti gli strumenti di trading online più comuni offerti dai broker, pur permettendo vasta libertà di scelta tra titoli azionari, indici, valute e materie prime, usano meccanismi leggermente diversi, atti a ridurre il capitale necessario ed evitare anche perdite immani. Certo questo significa meno rischi meno guadagni e non è come nella borsa “vera” in cui in un giorno si possono fare tantissimi soldi con una sola operazione andata bene, o può accadere il contrario, si può finire sul lastrico per niente. Il trading online permette un accesso più soft ai mercati che però alla lunga paga: giocando bene le vostre carte avrete perdite ridotte ed imparando potrete massimizzare i guadagni con metodo senza essere soggetti ai mutamenti esagerati del mercato.

I due meccanismi più usati nel trading online sono due: i contratti per differenza (CFD) e le opzioni binarie. I contratti per differenza sono il metodo di trading online più diffusa da quasi tutti i broker e piattaforme online, permettono di investire una frazione del capitale necessario, rendendo quindi tutto proporzionato in frazione, sia i potenziali guadagni che le perdite. Aldilà di questo fatto, i CFD funzionano esattamente come le normali transazioni di borsa, solo in scala più ridotta. Il possibile guadagno dipende dalla leva finanziaria offerta dal broker scelto tra quelli online.

A differenza dei CFD le opzioni binarie rappresentano un tipo di trading nato esclusivamente per il web e funzionante con modalità assolutamente differenti. Una opzione binaria è una opzione a scadenza che ha un prezzo ed un “premio” cioè un guadagno massimo ricavabile. Si dice binaria perché l’investitore può solo guadagnare il premio o perdere il capitale (il costo dell’opzione comprata). Non c’è nessun meccanismo di percentuali che vi può fare perdere quanto più perde valore l’asset scelto o al contrario farvi guadagnare quanto più sale il valore. Ci sono solo due scenari possibili e l’investitore li conosce in anticipo.