EURO-USD: figura tecnica ribassista, i target per l’operatività giornaliera

Deludente la performance dell’Euro-USD che termina la sessione di venerdì 21 giugno con un -0.82% a quota 1.3122.

Tendenza Giornaliera: scaturita una sequenza di 3 minimi consecutivi e di 3 sedute negative consecutive. Si rileva la formazione di una figura tecnica ribassista (high2 maggiore di high1, high1 maggiore di high, low2 maggiore di low1, low1 maggiore di low, close2 maggiore di close1, close1 maggiore di close), monitorare la chiusura odierna. In ottica intraday il quadro tecnico lascia ipotizzare la continuazione del down-trend. Configurazione negativa anche per il Momentum.

Medie Mobili: i prezzi stazionano sotto la media mobile a 14 sedute, ora in transito per area 1.3258. Lo scenario di breve periodo è ribassista, tuttavia non si può escludere una verifica delle aree di resistenza.

Grafico EURO USD
Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Attesi movimenti al rialzo al di sopra di area 1.3161 per il test di area 1.3208 prima e 1.3245 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.3304.

Prevista fase di debolezza al di sotto di area 1.3101 per una verifica di area 1.3055 prima e 1.3019 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 1.2959.

Per ricevere nella tua casella di posta elettronica entro le ore 08:30 l’analisi giornaliera sul cross Euro-USD diventa cliente Premium attivando il servizio Report Operativo Euro-Dollaro oppure Trading Forex.