Equitalia aumenta tassi di mora, Codici: il Governo spieghi le ragioni

“Con la maggiorazione di tassi di mora le famiglie che versano in difficolta’ economiche cadranno ancora piu’ nel baratro.  Tale aumento, in un momento cosi’ drammatico come quello presente, non trova alcuna giustificazione.

Il Governo dovrebbe implementare politiche per tutelare i cittadini che versano in situazioni di difficolta’, non permettere aumenti di interessi che accrescono lo stato di preoccupazione delle famiglie italiane”. Cosi’ Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici, commenta l’ormai vicina data, il 1° maggio, in cui Equitalia rendera’ operativo l’aumento degli interessi di mora dal 4,55% al 5,22%, cioe’ di circa il 15%. L’Associazione chiede al Governo di “giustificare questo ingiustificabile aumento” che non fa che accrescere il malcontento dei cittadini nei confronti dell’agente di riscossione coem dimostra il successo della petizione lanciata dalla stessa Associazione.

09/04/2013 – 13:30 – Redattore: VC

Autore: VC – Helpconsumatori.it