Emissione obbligazionaria da €300 mln per A2A

L’emissione obbligazionaria da €300 mln consentirà al gruppo A2A di allungare la durata media del debito e a ottimizzare il profilo temporale delle scadenze.

Emissione obbligazionariaIl gruppo A2A, nell’ambito del proprio programma Euro Medium Term Notes, ha lanciato una emissione obbligazionaria da 300 milioni di euro e di durata 10 anni, destinata esclusivamente a investitori istituzionali.

Le obbligazioni hanno una cedola annua di 1,625% e sono state collocate ad un prezzo di emissione pari a 98,700%, con uno spread di 87 punti base rispetto al tasso di riferimento mid swap.

Le obbligazioni sono regolate dalla legge inglese e ne verrà richiesta l’ammissione alla quotazione sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo dal 19 ottobre 2017.

Ai titoli rappresentativi del prestito obbligazionario sarà assegnato un rating da parte di Moody’s e Standard&Poor’s.

L’emissione è in linea con la strategia finanziaria di A2A volta ad allungare la durata media del debito e a ottimizzare il profilo temporale delle scadenze, riducendo al contempo il tasso medio del debito di gruppo.

A2A ha inoltre lanciato un’offerta per il riacquisto parziale delle obbligazioni con scadenza 2019 e 2021 che si chiuderà il 18 ottobre 2017.