Emissione di obbligazioni bancarie garantite per Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo lancia un’emissione benchmark di obbligazioni bancarie garantite a 7 anni assistite da mutui ipotecari per 1,25 miliardi di euro.

intesa sanpaoloIntesa Sanpaolo ha lanciato un’emissione di obbligazioni bancarie garantite (OBG) per € 1,25 miliardi destinata ai mercati istituzionali.

Si tratta di una OBG a tasso fisso a 7 anni emessa a valere sul programma di emissione di € 20 miliardi assistito in massima parte da mutui ipotecari residenziali ceduti da Intesa Sanpaolo. La cedola dello 0,625% è pagabile in via posticipata il 23 marzo di ogni anno. Il prezzo di riofferta è stato fissato in 99,225%, la data di regolamento sarà il 23 marzo 2016.

Tenuto conto del prezzo di riofferta, il rendimento a scadenza è 0,739% annuo, corrispondente al tasso mid swap a 7 anni più 45 punti base, 10 punti base circa sotto il BTP di pari scadenza.

Il titolo non è destinato al mercato retail ma ad investitori professionali e ad intermediari finanziari e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo oltre che nel consueto mercato “Over-the-Counter”.

I capofila incaricati della distribuzione del titolo sono Banca IMI, Barclays, BNP Paribas, LBBW, Raiffeisen Bank International e Santander.