E-Mini S&P 500: report operativo del 30 giugno 2015

Chiusura in forte perdita per l’E-Mini S&P 500 sett./’15 che nella sessione del 29 giugno cede il 2.16% scivolando a 2050.50 punti.

Tendenza Giornaliera E-Mini S&P 500: scaturita una sequenza di 4 minimi consecutivi. La seduta è stata caratterizzata da un primo movimento al ribasso con apertura in gap down e da un nuovo ingresso dei venditori la cui pressione ha favorito un close con il segno meno. Quadro tecnico impostato al ribasso. Scenario negativo anche per i maggiori oscillatori di riferimento. Notevole la perdita di Momentum.

Medie Mobili: i prezzi violano al ribasso la media mobile a 14 periodi, ora in transito per area 2094.40.

Volumi: dall’analisi volumetrica si riscontra un aumento degli scambi rispetto alla seduta precedente.

E-Mini S&P500

Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

Attesi movimenti al rialzo al di sopra di area 2063.75 per il test di area 2071.50 prima e 2077.25 poi, livello dove è presumibile un ritorno dei venditori. Il superamento di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 2100.25.

Prevista fase di debolezza al di sotto di area 2038.25 per una verifica di area 2030.75 prima e 2025 poi, livello dove è lecito attendersi un ritorno dei compratori. L’infrazione di tale soglia potrebbe preludere a nuovi target individuabili in area 2001.75.

Supporti e Resistenze
Performance a 7, 15 e 30 sedute. Supporti, Resistenze e Pivot Point per l’operatività intraday sull’E-Mini S&P 500 sett./’15 (CME – Sottostante: Indice S&P 500) aggiornati al close di lunedì 29 giugno 2015.

Performance: 7 sedute= -2.25% – 15 sedute= -1.42% – 30 sedute= -3.48%

Resistenze: R1= 2073.50 – R2= 2096.25 – R3= 2132.25

Pivot Point: 2060.25

Supporti: S1= 2037.5 – S2= 2024.25 – S3= 1988.25.

Per ricevere nella tua casella di posta elettronica entro le ore 08:30 l’analisi giornaliera sull’E-Mini S&P 500 diventa cliente Premium attivando il servizio Report Operativo E-Mini S&P 500 oppure Strategie Futures.