Divieto alcool dopo le 21. Tar boccia Comune Firenze

I titolari dei supermercati etnici che il mese scorso avevano impugnato la delibera dello scorso dicembre con cui il Comune di Firenze aveva vietato la vendita di alcolici dopo le 21,15, hanno visto accolto il loro ricorso. Il Tar ha disposto l’annullamento dell’ordinanza del Sindaco innanzitutto perche’ la “possibilita’ di adottare una disciplina limitativa delle vendite di bevande alcoliche e’ un compito attribuito all’amministrazione comunale e non al Sindaco. Inoltre, per “l’impossibilita’ di riportare la disciplina limitativa della vendita di bevande alcoliche alla disciplina degli orari degli esercizi commerciali”.

Autore: ADUC – Associazione diritti utenti e consumatori – Aduc.it